Attività e progetti

Banner

Suggerisci

Banner

La carta di Firenze

Banner

Il programma nazionale

Banner

Costituzione Repubblica Italiana

Banner

Debito Pubblico

Home Archivio notizie A Nardò per una banalità si rischia di morire...
A Nardò per una banalità si rischia di morire... PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea Rizzo   
Venerdì 09 Dicembre 2011 20:14

Alla cortese attenzione:

Presidente della Provincia di Lecce

dott. Antonio Maria Gabellone

Ass. Prov. ai Trasporti e Mobilità Ciccarese Bruno

Ass. Prov. alla Gestione territoriale e politiche dell'energia  Stefano Giovanni

e p.c.:

Sindaco di Nardò avv. Marcello Risi

Assessore avv. Vincenzo Renna - Nardò

Comando di Polizia Municipale di Nardò

Associazione Alla conquista della Vita, Nardò

 

Con la presente, intendiamo portare alla Vs. Spettabile attenzione la pericolosità della nuova rotatoria sita sulla S.P. 359 Nardò – Avetrana.

Sono anni, che per motivi di lavoro, percorriamo quella strada ogni giorno. La stessa più volte si è resa protagonista di innumerevoli sinistri, di cui alcuni anche mortali, tanto che ci sembra superfluo dover ricordare la pericolosità  della medesima.

Ci limiteremo a portare alla Vs. attenzione un’ulteriore insidia rilevata dagli automobilisti utilizzatori di tale rotatoria che fu realizzata in sostituzione del vecchio incrocio di S. Isidoro – Copertino – Nardò,  (anch’esso “celebre” per le sue tragiche vicende).

Sin dal primo giorno della consegna dei lavori, la rotatoria in questione ha contribuito in maniera sostanziale alla diminuzione dei sinistri, eliminando in forma determinante, quelli mortali che regolarmente avvenivano prima della sua realizzazione. Ma se da una parte ci possiamo ritenere soddisfatti per il risultato ottenuto in termini di vite umane, dall’altra ci preoccupa la mancanza di definizione della messa in sicurezza totale per gli automobilisti.

L'incolumità è messa di continuo a repentaglio dalla insistente e non occasionale assenza dell’illuminazione stradale, assicurata, quando attiva, da tre piloni funzionanti su quattro, innalzati all’interno della rotatoria.

Naturalmente la nostra preoccupazione è dovuta al fatto che per tale carenza, diverse decine di automobilisti hanno già rischiato di perdere la vita, in quanto non potendo scorgere in tempo il pericolo, finiscono per schiantarsi su di essa (come illustrato nel nostro video: http://vimeo.com/33238725 ), riportando nella migliore delle ipotesi non pochi  danni alle proprie autovetture.

Non comprendiamo quali siano le eventuali problematiche tecniche che insistono sulla rotatoria in questione da diversi mesi e come mai l’impianto di illuminazione esistente non sia stato predisposto e fornito di una fonte di energia ausiliaria, ottenibile magari per mezzo di pannelli fotovoltaici.

Pertanto, vista la sensibilità dimostrata dall'attuale Amministrazione Provinciale alle tematiche di sicurezza stradale e da Lei così tanto promossa e pubblicizzata in questi mesi attraverso importanti opere di adeguamento delle arterie stradali nella provincia di Lecce, Vi  preghiamo quanto prima di farVi carico di tale problematica, incaricando li enti preposti ad un celere e risolutivo intervento mirato alla messa in sicurezza della rotatoria in argomento.

Certi di un sicuro riscontro, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Nardò, 09/12/2011

MoVimento Cinque Stelle Nardò

AddThis Social Bookmark Button
 

Commenti 

 
+2 #1 guglielmomariakley 2011-12-11 15:00
Io A Ombriano sulla Lodi Crema, ad una rotonda ho perso mio fratello....aveva 20 anni....Rotonda progettata da qualche ingeniere improvvisato...9 incidenti, nessuna risposta...il decimo è stato mortale.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è on line

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi53
mod_vvisit_counterIeri45
mod_vvisit_counterQuesta settimana168
mod_vvisit_counterQuesto mese1349
mod_vvisit_counterdal 01/08/2011327945

We have: guests online
Il tuo IP: 172.68.65.141
oggi: Set 19, 2017
Visitors Counter


Options

Aggiungi questo sito ai preferiti
Aggiungi questa pagina ai preferiti
Scegli come Homepage
Stampa pagina

I più letti

Lettura consigliata

Territorio Zero è un manifesto che impegna chi lo sottoscrive a realizzare un programma di sviluppo territoriale rispettoso delle risorse naturali in una visione innovativa; TerritorioZero contiene un programma politico-amministrativo, fondato su basi tecnico-scientifiche, che suggerisce soluzioni operative alle nuove generazioni di amministratori degli enti locali...

Menù....


Privacy Policy

Questo sito è creato con il software libero di Joomla!. per il MoVimento 5 Stelle di Nardò.